LIGABUE-CAMPOVOLO REGGIO EMILIA

Se lo ricorderà a lungo, Luciano Ligabue, il suo "giorno dei giorni", questo folle prurito di fare qualcosa che non era mai stato fatto prima, trasformato in uno sterminato campo circondato da quattro grandi palchi, schermi alti come muraglioni, centottantamila persone certificate dallo sbigliettamento. Un concerto unico che vale un tour, anzi di più, è un concerto che vale una … Continua a leggere

FORSE MI TROVO

Mi cerco nei tuoi occhiperché alla fine è un gioco di specchiperché alla fine è un giocoche non mi va di perdereMi cerco sulla tua pellee sai così bene che sei così bellae allora mi cerco più a vallesotto un respiro tiepidoForse mi trovoforse non sono nemmeno lontano da meforse mi trovoe mi trovo beneforse ti trovoper non cercarmi mai … Continua a leggere

ALMENO CREDO

Credo che ci voglia un Dio ed anche un barcredo che stanotte ti verrò a trovareper dirci tuttoquello che dobbiamo direo almeno credoCredo proprio che non sia già tutto quie certi giorni invece credo sia cosìcredo al tuo odoree al modo in cui mi fai sentirea questo credoQua nessuno c'ha il libretto d'istruzionicredo che ognunosi faccia il girocome viene, a … Continua a leggere

ME LA CAVERO’

Occhi che mi guardano dallo specchio osservano occhi a volte un po' troppo severi scrutano per capire quanto c'è di diverso come se dalla faccia e dai capelli fosse semplice intuire se quello riflesso sono ancora io se ogni piccolo dettaglio su quel volto è proprio mio se ce la farò ogni giorno ad affrontare tutto quello che verrà tutto … Continua a leggere

HO AVUTO DAVVERO PAURA

Ho avuto paura….Ad un certo punto andava tutto storto…ed ero li…Imprecavo dio e lui mi puniva in qualsiasi modo…Ero con i miei amici in un parcheggio, con tanta, tantissima voglia di urlare tra gente che si divertiva e gente che cercava una soluzione per la serata.Che mondo infame… ho quasi venti anni e della vita non ho capito nulla, non … Continua a leggere